Sei alle prese con un Narcisista ‘Covert’ o un ‘Overt’?


Overt: è chiassoso e rumoroso, ha un senso ipertrofico del proprio diritto, risulta fastidioso, è prepotente, manifesta improvvisi attacchi di collera, è arrogante, si offende facilmente, è egocentrico, ostenta una grandiosa immagine di sé, tende ad umiliare chi ha di fronte, ha un’emotività esagerata, è incline a criticare gli altri, vuol essere al centro dell’attenzione, fa il saccente, ha un comportamento manipolatorio, è bugiardo, ecc.
Fin troppo facile da “stanare”.
Quando siamo in presenza di un narcisista covert avvertiamo la sensazione che stia assorbendo e risucchiando tutto l’ossigeno disponibile.

Covert: tende ad essere timido o riservato e a non manifestare emozioni, assumendo un atteggiamento apparentemente noncurante, distratto, ed è passivo-aggressivo.
E’ ansioso, ha la tendenza ad approfittare degli altri, appare spesso pessimista, demotivato, colpevolizza il suo vissuto precedente per le sue manchevolezze, è convinto che tutto gli sia dovuto, tende a fare sempre la vittima. A differenza del [narcisista] overt non ha fiducia in se stesso ma coltiva fantasie di una grandiosa immagine di sé.
Soffre anche lui di accessi d’ira, ma di solito questi avvengono a ‘porte chiuse’, in modo riservato e in forma privata, magari per email, messaggio o simili. I narcisisti ‘Covert’ sono più difficili da identificare rispetto agli ‘Overt’.

Entrambe le tipologie sono assai pericolose ed un coinvolgimento con loro risulta estremamente doloroso. A quanto pare esistono personalità narcisistiche che risultano essere un mix di queste due tipologie e che oscillano fra i due estremi alternando i comportamenti per meglio adeguarsi alla situazione contingente.
Io li chiamo “flipper”.

img_3577-3

 


grazie di cuore per il lavoro di traduzione di Germana Carlino
(fonte: Il genitore narcisista – Pagina Facebook – Tina Fuller)

Annunci
Pubblicato in libri e pubblicazioni, traduzione, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , | 3 commenti

L’umanità si trova di fronte a un grande dilemma: continuare sulla via del capitalismo, del patriarcato, del progresso e della morte, oppure intraprendere la via dell’armonia con la natura e il rispetto per la vita.

street_art_66_banksy1

banksy

Il capitalismo come regime patriarcale di crescita infinita è incompatibile con la vita su questo pianeta finito. Pertanto, ogni alternativa alla vita deve necessariamente essere anticapitalista. Ma non solo, deve essere più che anticapitalista. L’esperienza sovietica ci ha mostrato che era possibile, con tipologie di proprietà diverse, un regime produttivo così predatorio e devastante per le condizioni che rendono possibile la vita nel sistema di capitalismo.

Le alternative devono condurci a una profonda trasformazione della civiltà senza la quale la continuità della vita sul pianeta terra non sarà possibile.
L’umanità si trova di fronte a un grande dilemma: continuare sulla via del capitalismo, del patriarcato, del progresso e della morte, oppure intraprendere la via dell’armonia con la natura e il rispetto per la vita.

banksy-child-house_trans_NvBQzQNjv4Bqeo_i_u9APj8RuoebjoAHt0k9u7HhRJvuo-ZLenGRumA.jpg

banksy

Cochabamba, Tiquipaya, abril de 2010

 testo originale:

“El capitalismo como régimen patriarcal de crecimiento sin fin es incompatible con la vida en este planeta finito. Por ello, toda alternativa de vida necesariamente tiene que ser anticapitalista. Pero no sólo eso, tiene que ser más que anticapitalista. La experiencia soviética nos demostró que era posible, con otras relaciones de propiedad, un régimen productivo tan depredador y devastador de las condiciones que hacen posible la vida como el capitalismo. Las alternativas tienen que conducirnos a una profunda transformación civilizatoria sin la cual no sería posible la continuidad de la vida en el planeta tierra. La humanidad está frente a una gran disyuntiva: continuar por el camino del capitalismo, del patriarcado, del Progreso y la muerte, o emprender el camino de la armonía con la naturaleza y el respeto a la vida.”

 

Grupo de trabajo sobre Causas Estructurales de la CMPCC (Conferencia de los Pueblos sobre el Cambio Climático)

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Ho permesso, a fronte del sogno di un grande amore, che quest’uomo mi distruggesse e lui lo ha fatto senza alcuna remora…

Narcisismo Patologico
Buongiorno.
Ho vissuto per un anno e mezzo manipolata da uno spietato narcisista.
Ho permesso, a fronte del sogno di un grande amore, che quest’uomo mi distruggesse e lui lo ha fatto senza alcuna remora…
Quando ho aperto gli occhi e nulla é più stato umanamente sopportabile, ho preso il poco coraggio che avevo e l’ho denunciato.
Nello stesso momento ho iniziato un percorso di analisi doloroso e costoso che mi ha permesso di stare in piedi.
Oggi il pubblico ministero mi ha notificato la richiesta di archiviazione del procedimento verso quella bestia.
Ho 30gg di tempo per visionare gli atti e decidere se procedere o fermarmi.
Io sono molto combattuta, nessuna giustizia è stata fatta… questa è e sarà sempre la sorte delle donne abusate da questi malati?

Pubblicato in esperienze, Uncategorized | Contrassegnato , , , | 3 commenti

Voglio stare bene

Narcisismo Patologico

“Ciao, come si può guarire da questo?
Come faccio a far tornare la mia testa come prima?
Questa storia mi ha cambiato e nei momenti di lucidità capisco che non è stata una grande storia, ho passato più  tempo a sentirmi sbagliata, a piangere, a cercare di dare spiegazioni sul dopo, che a stare bene. Poi ogni tanto ci sentiamo. Per colpa mia.
E nella mia testa le conversazioni con lui funzionano in 3 step:
1. lui parta senza rabbia della nostra relazione con una voce piatta ed io rinango a bocca aperta perchè mi descrive come io descriverei lui
2. man mano che parla penso: “cavolo però forse ho visto male io le cose ed è veramente come dice lui
3. chiudo il telefono ripenso alla conversazione e mi arrabbio con me stessa perchè non ho dato le risposte che volevo.

Io non so perché mi faccio fare un lavaggio del cervello. La colpa è la mia e so che glielo permetto. Voglio solo sapere come guarire… come tornare ad essere me stessa e ad avere il pieno delle mie azioni e decisioni. Non voglio “sperare” di vederlo poi, quando lo incontro per caso, non sto bene… non voglio nemmeno chiedermi chissà come sarà con la nuova fidanzata…

Voglio stare bene.”

 

da Una di Noi

Pubblicato in testimonianze, Uncategorized | Contrassegnato , , , , , , , | 10 commenti

Il Narcisismo non va in vacanza!

Narcisismo Patologico
“Buonasera.. scusate lo sfogo, sto attraversando un periodo bruttissimo, merito di mia suocera narcisista.. è proprio un essere spregevole, fa sentire il figlio in colpa x tutto anche x delle banalità, ha avuto il coraggio di dire che secondo lei conta più lei e poi veniamo io e mio figlio.
In tutto ció mio marito sembra nn avere il coraggio di reagire. Noi non facciamo altro che litigare in questo periodo. Volevo semplicemente chiedere se un aiuto dallo psicologo possa servire x far tenere le giuste distanze dalla madre, dato che lo riesce a manipolare per bene ogni volta? Se continua così il nostro matrimonio non durerà a lungo.
Scusate lo sfogo.
In tutto ciò la madre ha anche l’appoggio della figlia (sorella di mio marito) che caratterialmente è uguale alla madre. Ha trattato il fratello malissimo e anche a me. Lui come sempre fa finta ke nn sia successo nulla,io nn so più ke fare. Sono delusa da mio marito di più, xké loro due sono soltanto delle pazze e lui cosi facendo sembra fare il loro gioco. Evidentemente contano davvero di più la madre e la sorella e non io e il figlio.”

da una lettrice della pagina.
Pubblicato in esperienze, Uncategorized | Contrassegnato , | Lascia un commento

il Nutrimento (quello vero)

2013_40587_238580.jpg

La sfida più grande, la medicina migliore e la cura suprema è trovare, nella vita, ciò che davvero ci nutre. E questo non può farlo nessuno al posto nostro. Solo che dobbiamo assaggiare molti piatti prima di capirlo davvero. Una volta capito, sarà sempre più facile trovare il nostro alimento o allontanarci da ciò che non ci nutre o ci avvelena.

Buona ricerca a tutte e a tutti!

Pubblicato in mumble mumble, Uncategorized | Lascia un commento

AUGURI DI BUONA UTOPIA!

auguri di buona utopia

AUGURI DI BUONA UTOPIA!
“Ora che ho vissuto la mia vita fino a questo punto,
posso affermare che non c’è niente di donchisciottesco
nel voler cambiare il mondo.
E’ possibile.
E’ il mestiere al quale l’umanità si è dedicata da sempre.
Non concepisco una vita migliore di quella vissuta con entusiasmo,
dedicata alle utopie,
al rifiuto ostinato dell’inevitabilità del caos e dello sconforto ( … ).

L’importante, me ne rendo conto ora,
non è vedere tutti i propri sogni già realizzati,
ma continuare ostinatamente a sognarli”.


Gioconda Belli – scrittrice e poetessa nicaraguese

Pubblicato in poesia, Uncategorized | Contrassegnato , , | Lascia un commento