Archivi categoria: poesia

l’urlo di libertà di Paul Eluard

Sui miei quaderni di scolaro Sui miei banchi e sugli alberi Sulla sabbia e sulla neve Io scrivo il tuo nome Su tutte le pagine lette Su tutte le pagine bianche Pietra sangue carta cenere Io scrivo il tuo nome … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, Uncategorized, Vitamina per l'Anima | Lascia un commento

Se sei una donna forte

Se sei una donna forte proteggiti dalle bestie che vorranno nutrirsi del tuo cuore. Usano tutti i travestimenti del carnevale della terra: si vestono da sensi di colpa, da opportunità, da prezzi che si devono pagare. Non per illuminarsi con … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, Uncategorized, Vitamina per l'Anima | Contrassegnato , | 2 commenti

Dove la mente non conosce paura

Dove la mente non conosce paura e ognuno tiene alta la testa; dove la conoscenza è libera; dove il mondo non conosce divisioni entro i confini di anguste mura domestiche; dove le parole sgorgano dai profondi recessi della verità; dove … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, Vitamina per l'Anima | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Invictus

Dal profondo della notte che mi avvolge, Buia come un pozzo che va da un polo all’altro, Ringrazio qualunque dio esista Per l’indomabile anima mia. Nella feroce stretta delle circostanze Non mi sono tirato indietro né ho gridato. Sotto i … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | Contrassegnato , , | 1 commento

Fotografia di un cuore

E’ bella quella Vita che ha creduto, che ha amato, che si è aperta sconsideratamente forse memore di un antico e sempiterno amore. Che anela, cerca, annusa, vuole, sfugge alla vista ma non al cuore. Azzardo adulto in giochi da bambini. … Continua a leggere

Pubblicato in Citazioni, esperienze, poesia | Contrassegnato , | 2 commenti

un mio sfogo della serie: l’amore ai tempi del colera (quello narcisistico)

Anche il cielo sembra soffrire di una sofferenza sorda, coperto di un rosso quasi malato. Scriverò parole , parole tante quante le mie lacrime, per pulire da un dolore che non nasce dall’amore ma da esso è richiamato. “Amor, ch’a … Continua a leggere

Pubblicato in esperienze, poesia, testimonianze | Contrassegnato | 5 commenti

Mio vero (versi tratti da ‘Bestia di gioia’)

Sii dolce con me, sii gentile. E’ breve il tempo che resta. Poi saremo scie luminose e quanta nostalgia avremo dell’umano. Come ora ne abbiamo dell’infinità. Ma non avremo le mani. Non potremo fare carezze con le mani. E nemmeno guance da sfiorare … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | Lascia un commento