Quello che spesso si tace del “risveglio”

A tutte le mie amiche e i miei amici che si rendono conto di cosa sta succedendo.
A tutte le mie amicizie teoriche… sì, a volte è una maledizione e non sempre una benedizione svegliarsi.

Il risveglio è il viaggio più liberatorio, alienante, straziante, corroborante, solitario, confuso, terrificante ed espansivo.

Se ti ritrovi a lottare mentre cerchi di elaborare tutta questa follia, non sei sola.

Nessuno parla dell’oscurità che accompagna il risveglio, o del DOLORE. Non solo per il rimpianto della vita e delle illusioni che avevi una volta, ma anche per il rendersi conto che quasi tutto ciò che pensavi e sapevi era una BUGIA. Le convinzioni che hai avuto, le persone di cui ti sei fidato, i principi che ti sono stati insegnati, TUTTE LE BUGIE che ci hanno trasmesso.

Distruggere le illusioni raramente è un’esperienza gradevole. C’è una notevole quantità di disagio che deriva da questa crescita e, quel processo di lutto, non si fermerà qui.

Con queste nuove scoperte, ti ritroverai di nuovo afflitta.

Dolore per la perdita di molte relazioni con persone che semplicemente non “capiscono”.

Sentirsi sola, essere ridicolizzata e umiliata, non solo dalle persone in generale, ma anche da molte di voi, dalla propria famiglia e dalle proprie amicizie e conoscenze. Sensazione di non avere più molto in comune con le persone intorno a te.

Lottando per portare avanti conversazioni senza senso, superficiali e prive di sostanza con coloro che dormono ancora profondamente.

Sentirsi disconnesse dall’intero sistema di supporto, perché le persone non possono vedere ciò che vedi tu. Alcuni addirittura rimpiangono la perdita della loro ignoranza, perché “l’ignoranza è beatitudine” e la realtà a volte è dura.

Il risveglio può essere una strada solitaria e spesso ti ritroverai a viaggiare da sola.

Non c’è modo per addolcirlo. Svegliarsi alla realtà di questo mondo è brutale. Ti porterà attraverso l’intera gamma delle emozioni umane.

Devi padroneggiare l’arte di immergerti nella tana più oscura del bianconiglio, solo per uscirne e continuare a funzionare nella vita quotidiana, e questa è un’abilità di cui non se ne parla abbastanza.

Alcuni di voi stanno lottando per disconnettersi dalla famiglia o dagli amici, è come se esistessero in un altro mondo.

Per favore, sappi che non sei sola e non sei solo, ma hai un’intera Tribù al tuo fianco. Possiamo essere a chilometri di distanza, ma siamo PROFONDAMENTE connessi; nello scopo e nello spirito. ❤

———————————————————————

Se questo blog per te è fonte di crescita ed evoluzione

sostienilo con una donazione

sostienici!
Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in messaggi, mumble mumble, Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...