Nel momento di Sacra Separazione

Asciuga le tue lacrime🌷
Possa il tuo passato renderti migliore e non amareggiata.
Avrai ancora bisogno di affrontare alcuni giorni brutti per trovare giorni migliori, ma stanno arrivando. Quando il dolore, gli errori e l’angoscia si saranno risolti, potresti trovarti orgogliosa delle lezioni apprese: forte e resiliente.
Quindi questa volta non ha funzionato, ma è meglio aver provato ad amare e soffrire ora, che provare continuamente vergogna per qualcosa che ti consumava troppo emotivamente e ti lasciava impoverita.
È vero che le tue cicatrici sono la prova che sei stata ferita, ma significano anche che hai iniziato a guarire. È ora di rinunciare a combattere il passato e concentrarsi sulla costruzione del proprio futuro.
Come si dice, “Tutto ciò che potresti desiderare è dall’altra parte di questo lasciar andare“.
Per i miei cari amici in questo momento di sacra separazione, e sì, con consapevolezza e amore, questo tempo è davvero sacro: che tu possa ricordare e fare tesoro degli anni buoni e non definire te stessa in base ai ricordi dolorosi.
Possano i vostri buoni cuori prevalere in questa delicata traversata.In amorevole gentilezza


—————————————————————————————————

Donazione è connessione

sostienici!

Questa voce è stata pubblicata in mumble mumble e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Nel momento di Sacra Separazione

  1. escosenzaombrello ha detto:

    Quando usciamo dal baratro in cui ci hanno lasciato morire, siamo un’altra persona. Voltandoci rivediamo ciò che eravamo, fragili, disperate, ed ormai non ci riconosciamo. Corriamo il più lontano possibile.. nella certezza di poter trovare un luogo sicuro, ma la nostra parte ferita non ci abbandona, e mai lo farà. Dobbiamo imparare a prendercene cura, a rassicurarla, ad amarla nonostante sia solo un’immensa cicatrice. Solo allora avremo vinto.

    Bellissimo articolo! 😍

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...