11 modi in cui il narcisista usa la vergogna per controllare.

educazione3


Piccolo inciso: Se volete copiare questo articolo includete la fonte e NON spacciatelo per un vostro lavoro. GRAZIE!

Una debolezza della persona narcisista è odiare profondamente il  sentirsi in imbarazzo.  Non c’è niente di peggio che qualcuno sottolinei anche un suo minimo difetto. Ironia della sorte, il narcisista non ha alcun problema nel sottolineare apertamente i difetti altrui.

Questo modo di far vergognare gli altri permette a loro di sentirsi superiori, riducendo al minimo l’impatto che l’altra persona potrebbe avere. Può essere utilizzato anche per screditare ogni futuro commento che l’altra persona potrebbe usare per mettere in imbarazzo il/la narcisista. In sostanza, sta combattendo per arrivare a sferzare il primo pugno.

Per evitare un eventuale primo colpo, la persona narcisista ha bisogno di capire chi ha di fronte.
Qui ci sono 11 modi in cui il/la narcisista utilizza la vergogna per controllare gli altri:

  1. Revisionismo Storico. Un narcisista parlerà di qualcun altro e ne racconterà la storia aggiungendo i propri personalissimi tocchi per metterlo sottilmente in cattiva luce. Può capitare sia in privato che in pubblico, davanti ad un uditorio. E’ una cosa che solitamente accade quando la persona di cui si sta parlando ha raggiunto un traguardo importante oppure ottenuto dei riconoscimenti. Il narcisista darà ad intendere che il suo obiettivo è di non ‘far montare la testa’ all’altra persona, di salvaguardarne l’umiltà, mentre in realtà sta tentando di umiliarla.”
  2. Rottura della fiducia. I narcisisti amano raccogliere informazioni su una persona e conservarle per abusarne in un secondo tempo. Usano il loro fascino per indurre una persona condividere le confidenze, specialmente quelle che hanno causato un qualche imbarazzo. Una volta raccolte il narcisista le usa per mantenere l’altra persona sotto controllo e costantemente preoccupata su quando l’informazione salterà fuori.
  3. Esagerazione degli errori. Nessuno è perfetto, tranne il narcisista. Il narcisista è molto bravo a identificare i difetti degli altri e ancora meglio ad aggredire passivamente commentando su di loro. Si tratta di un modo per mettere l’altra persona ‘al loro posto’. Quando vengono affrontati spesso dicono, “Stavo solo scherzando”, o quella persona “non sa stare allo scherzo.”
  4. La carta della vittima. I narcisisti hanno talento nell’esasperare gli altri e quindi utilizzando la loro reazione come giustificazione per diventare la vera vittima. Indipendentemente da quanto duramente il narcisista abbia provocato l’altra persona, la reazione rabbiosa alla provocazione è vista come una vergogna.
    L’altra persona, che di solito si sente male per la sua reazione, permette al narcisista di giocare la carta della vittima, e cede così al controllo del narcisista
  5. Slittamento della colpa. Quando qualcosa va male il narcisista sposta la colpa sull’altro, scaricando su di lui tutte le responsabilità.
  6. Linguaggio infantile. In ogni relazione narcisistica, il narcisista si sente la persona ‘matura’ della situazione, e tratta l’altro come l’immaturo che deve crescere. In genere è l’altra persona ad essere davvero più matura.
  7. I sensi di colpa religiosi. Senza essere davvero credente di qualsivoglia religione, il narcisista può fare appello ai dogmi religiosi dell’altra persona utilizzandoli come scusa per ogni suo tipo di comportamento, arrivando addirittura a dire “Dio mi ha detto che e’ necessario che tu….”
  8. Gioco offensivo. Il narcisista attaccherà personalmente l’altro per farlo mettere sulla difensiva. A quel punto il narcisista punterà il dito dicendo: “Guarda come sei sulla difensiva, evidentemente hai fatto qualcosa di sbagliato”. Questo è lo scacco matto che metterà l’altro fuori pista incapace di reagire.
  9. Parlare sopra. Parlare in modo sofisticato invece di usare un linguaggio semplice (linguaggio familiare). Il narcisista cercherà di usare un linguaggio che sia superiore al livello di conoscenza dell’altra persona. Anche se l’altra persona è più intelligente il narcisista userà circonlocuzioni e mantenendo un’aria autorevole per costringere l’altra persona ad assumere una posizione psicologicamente inferiore. Essi useranno un vocabolario sofisticato, assumendo una postura fisica tale da poter guadare l’altra persona dall’alto in basso, con aria di superiorità. Si ornerà di dettagli per nascondere il vero fine che è quello di far vergognare l’altra persona facendola sentire inferiore.
  10. Paragonare i successi. Qualsiasi cosa l’altra persona abbia realizzato, il narcisista lo ha fatto meglio e in modo più efficiente. Superando i risultati dell’altra persona, il narcisista ne minimizza il successo paragonandolo al suo. Ciò produce una sensazione di “Non sarò mai abbastanza” nell’altra persona.
  11. Prima impressione. Un narcisista è molto consapevole del suo aspetto e di come egli appare agli occhi degli altri. Frequentemente i narcisisti indossano abiti firmati e sono perfettamente curati. Non un capello fuori posto. Ciò non viene fatto solamente per piacere a loro stessi ma piuttosto il loro aspetto perfetto viene usato con l’intento di sminuire gli altri. Commenti come “Non hanno cura di se stessi”o “Non ci vuole molto sforzo per apparire un po’ meglio” sono tipici dei narcisisti.3c-gatto-e-volpeQuando una persona può vedere che un pugno la sta colpendo diventa più facile schivarlo. Resistete alla tentazione di attaccare per primi un narcisista poiché ciò causerà solamente un intensificarsi della sua reazione. E’ molto meglio invece sviarli e distrarli per evitare di diventare il loro obiettivo.

 

 

 


Un ringraziamento di ❤ alle traduttrici di quest’articolo, tra cui Germana Carlino ed Evelina Toniolo

L’articolo  è di Christine Hammond (la pluripremiata autrice di “The Exhausted Woman’s Handbook” disponibile su  Amazon, Barnes & Noble and iBooks.)
fonte: https://pro.psychcentral.com/exhausted-woman/2016/05/11-ways-narcissists-use-shame-to-control/

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in traduzione, Uncategorized e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a 11 modi in cui il narcisista usa la vergogna per controllare.

  1. Chi scrive l’articolo, conosce bene l’argomento, però il rischio d’ingannare anche gli psichiatri, rivoltando la frittata sulla vittima (come si dice) é purtoppo é vivo e presente,colgo l’occasione per ricordare che uno psichiatra é bravo/a quando prima di ogni altra cosa é, persona armonica equilibrata colta sensibile, non certo dalla sola capacità di dosare medicinali.
    Complimenti, spero la leggano in molti.

    Mi piace

  2. cagnina luciano ha detto:

    complimenti, traduzione pregevole!

    Liked by 1 persona

  3. Irene ha detto:

    Grazie a questi articoli anche noi persone comuni e non competenti su questi disturbi di personalità riusciamo a capire e sopratutto a relazionarci con la persona che ha questi disturbi.
    Io oggi ho dovuto affrontare una situazione molto delicata con mio marito bipolare con disturbi di personalità (diagnosi fatta da psichiatri e ospedale), sono riuscita ad affrontare la situazione grazie ale informazioni e consigli dati da voi. Quindi ho cercato di sviare e distrarlo per evitare di diventare il suo bersaglio.
    Sono anche riuscita a non avere tanta paura di lui . Grazie a quello che scrivete , per me è tantissimo!!!!
    Grazie grazie grazie ☺☺☺☺☺

    Mi piace

  4. Barbara ha detto:

    Praticamente tutti i miei colleghi .. ma si però io ho imparato una cosa a mie spese .. anche cercare di evitare lo scontro è inutile ti rompono i coglioni finché non gli giri i denti di brutto .. ma di solito sono pecore e allora la smettono .. mi fanno ancora più schifosi quelli che assistono e non si pronunciano mai ..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...