Le quattro tattiche più comuni di triangolazione sado-narcisista.

goodbye-love-letter1Su internet esistono già molte informazioni sulla triangolazione e sulla ragione per la quale è uno dei mezzi di manipolazione preferito dai narcisisti e dalle persone affette da Disturbo Borderline di Personalità. Può anche essere un comportamento acquisito che molte persone che sono cresciute con genitori narcisisti o in una famiglia con dinamiche disfunzionali hanno. Credo tuttavia che sia importante, in qualsivoglia tipo di relazione, imparare ad identificare i primi segnali di allarme quando si interagisce con persone che mostrano tratti narcisistici e tossici. In questo modo, si ha la possibilità di tutelarsi meglio evitando di essere sfruttati e abusati e si può decidere chi ammettere nella nostra vita oltre che mettere dei limiti corretti per evitare di essere negativamente influenzati da queste interazioni deleterie.

Descriverò i quattro metodi più comuni di triangolazione usati dai narcisisti e dalle persone tossiche ed i motivi che ci stanno dietro.

whitesharkI narcisisti sono degli eccellenti osservatori. Sono in grado di identificare una personalità generosa e compassionevole nello stesso modo in cui uno squalo bianco riesce a sentire l’odore di una goccia di sangue nell’oceano ad 1 miglio di distanza. I narcisisti sono abili osservatori e predatori. Agiscono al fine di controllare e dominare i loro partner e… beh quasi tutti quelli con cui vengono in contatto, sfruttando le debolezze delle persone. Ecco perché la fase del bombardamento d’amore (love bombing) è il fattore chiave del successo del narcisista. Non importa quanto siate confidenti e sicuri all’inizio della relazione, l’attenzione costante, le dichiarazioni d’amore lusinghiere e disoneste vi lasciano scombussolati e di norma vulnerabili. Non avete mai iniziato la relazione con un narcisista per diventare delle persone maltrattate e manipolate. Siete stati raggirati affinchè vi innamoraste di loro e foste accecati dal vostro amore mettendovi cosi fuori uso e rendendovi vulnerabili e bersaglio perfetto per il loro abuso e manipolazione.

La triangolazione può essere definita come una forma indiretta di comunicazione dove una persona (solitamente il narcisista) fa da messaggero tra due altre persone. Oppure può essere una forma diretta di comunicazione dove una persona tenta di irretire un alleato per fare gruppo contro una terza persona per portare avanti i propri programmi. In entrambi i casi, il messaggero, (solitamente il narcisista, ma non sempre) spesso inventerà, costruirà altererà un messaggio, incorporando un frammento di realtà, per portare avanti il suo (di lui o di lei) obiettivo.

I motivi per cui un narcisista può usare la triangolazione sono tanti quanti sono i narcisisti. Di seguito, i quattro metodi e motivi più comuni.

1. Prendere due piccioni con una Fava

i narcisisti anelano e necessitano controllo e adorazione. Per ottenere ciò spesso fanno sapere al partner che una terza persona (conoscente, collega, ecc) flirta con loro. Questo espediente viene utilizzato per prendere due piccioni con una fava: In primo luogo ingelosire e rendere insicuro l’altro per tenerlo sulla corda e farlo sentire sostituibile. La vittima, istintivamente, cerca di compiacere ancora di più il narcisista per non farsi rimpiazzare;  in secondo luogo si rende maggiormente desiderabile e incoraggia rivalità e competizione, che alimenteranno ulteriormente l’ego del Narcisista e rafforzeranno il suo potere sulla vittima.

Emozionalmente le persone sane non cercano di stimolare e instillare insicurezze e gelosie nel loro partner o nei loro rapporti, perché consapevoli di quanto siano deleteri e dolorosi.

2. Reclutare rinforzi

d0fb1da05cf5631fc592fec7bd806df8Uno dei modi che i narcisisti utilizzano per manipolare i loro partner per sostenere il loro punto di vista o per acconsentire ai loro desideri e necessità è l’utilizzo della triangolazione, del rinforzo di terzi per trovare conferma alle loro opinioni. Questa è una forma di reclutamento di alleati che, portata all’estremo, è una forma di bullismo. Il narcisista cerca di manipolare chiunque possa avere un’opinione o una convinzione diversa affidandosi all’aiuto di una terza persona, che naturalmente, ha sentito solo la versione della verità del narcisista, per convalidare il proprio punto di vista. Il narcisista deve vincere a tutti i costi e utilizzerà qualsiasi tattica necessaria per assicurarsi la vittoria. La terza persona è di solito ignara e sta solo cercando di essere d’aiuto al narcisista. Di solito, la persona prescelta è un parente o un membro del fan club del narcisista che il narcisista stesso usa come una strumento per aiutarlo a definire le differenze e costringere il partner o chiunque altro ad accettare il suo punto di vista attraverso la persuasione, il dubbio e la colpa.

In relazioni emotivamente sane, le coppie non reclutano una terza persona o utilizzano messaggeri per definire le differenze. Hanno discussioni faccia a faccia. Non minacciano l’altro usando una terza persona per essere influenti e sottomettere l’altro. Si rispettano l’un l’altro e rispettano la loro relazione e, se non riescono a raggiungere un accordo, cercano un aiuto qualificato, imparziale come un terapeuta, un ministro di culto o un consulente.

3. Rottura

Tra-i-due-litiganti..-300x300Questo metodo di triangolazione consiste nel mettere due persone una contro l’altra.
Il narcisista lo fa distruggendo la reputazione di una o ambedue le persone alle loro spalle. Questo consente al narcisista di preservare la sua falsa immagine e di assicurarsi di essere comunque ben visto all’interno del rapporto a tre. In alcuni casi, il narcisista si dipingerà come vittima, specialmente se avverte che il suo partner inizia a diventare consapevole e stufo della sua manipolazione, ipocrisia e comportamento abusante.
Il narcisista reagirà pianificando di scaricare il proprio partner attraverso un’assidua campagna di calunnie alle sue spalle. Così, al momento in cui scaricherà il proprio partner, avrà già un circolo di ciechi sostenitori.

Il narcisista di solito andrà alla ricerca di sostenitori che stanno e rimarranno sempre dalla sua parte, qualsiasi cosa accada. E’ in questo modo che riesce a far apparire il suo partner come l’abusante nella relazione molto prima che questa giunga alla fine. Perché questo funzioni, il narcisista deve evitare che i suoi sostenitori e il suo partner condividano informazioni, così il narcisista riporterà commenti meschini nel momento in cui uno dica qualcosa dell’altro. Il narcisista usa questa tattica di triangolazione per gestire il flusso di informazioni tra le parti, controllandole e ponendosi come il principale fulcro delle informazioni. Dal momento che ognuno comunica attraverso il narcisista e non con l’altro, il narcisista può rafforzare il proprio “aggiornamento” riportando la propria interpretazione delle informazioni tra le due parti. Senza tralasciare il fatto che essere il fulcro delle informazioni è per il narcisista e i suoi sostenitori una grande ‘botta’ di rifornimento per il loro bisogno di sentirsi superiore e in posizione controllante.

Persone emotivamente sane tendono a rifuggire il dramma che una rottura crea.

La maggior parte delle persone odia essere messa in mezzo tra due persone ostili.
Il narcisista invece vive di questo.

Inoltre, individui emotivamente sani non troveranno godimento nel riportare commenti di natura offensiva che altri hanno riferito. Mentre il narcisista trova molto piacere in questa attività. Per esempio, il narcisista farà menzione al/suo/a partner che un membro della sua famiglia ha fatto un commento molto cattivo su di lui/lei e fingerà di essere di sostegno alla sua rabbia e mostrerà di prendere le sue difese.

Non solo fa deliziare il narcisista l’espressione di sofferenza sul volto del proprio partner ma anche il venire fuori come gli eroi e il fingere di prendere le difese del proprio partner. Tutto ciò crea una grande drammaticità e confusione e questa è ottima per nutrire l’altrimenti eternamente annoiato narcisista.

4. Il Pre-abbandono e la fuga (scaricamento della preda)

Si tratta della tattica finale di triangolazione usata dal narcisista, quando ha deciso di terminare la relazione. Invece di parlarne con il partner, si confiderà con persone che
gli daranno ragione e che gli crederanno nella sua interpretazione della realtà.
Qualche volta si confideranno con persone che difficilmente possono conoscere il/la sua partner, o lo conoscono poco.
Il narcisista si assicurerà che il/la partner sappia che si sono confidati con altre persone, e che ognuna di loro da ragione al narcisista. Presumibilmente una/un confidente prenderà il ruolo di rimpiazzo come partner del narcisista.

Dopo la rottura, il narcisista si vanterà apertamente di quanto è felice con la/il nuova/o
partner. Se l’ex partner diventerà geloso o cercherà di riavere il narcisista, il narcisista
si godrà la nuova gratifica della triangolazione amorosa della sua stessa creazione.

Va da se che una persona emozionalmente sana non parla di un argomento così importante come terminare una relazione senza prima discuterne con il/la partner, come va da se che una persona emozionalmente sana non sbadiererà vergognosamente la/il nuovo/a partner, senza che gli causi imbarazzo entrare in una nuova relazione così velocemente.

Ironicamente nel Judo, il triangolo del soffocamento nei movimenti è una figura a 4 blocchi che strangolano l’avversario circondandogli il collo e con l’altro braccio una gamba in una configurazione simile alla forma di un triangolo. La tecnica comprime il flusso del sangue dalla carotide al cervello che può causare al combattente di svenire o persino morire se la presa dura abbastanza a lungo. Per far si che il combattente liberi se stesso dal  triangolo del soffocamento, bisogna che si divincoli o che l’arbitro subentri per fermare la lotta.

manipulationSe notate qualcuno di questi segni di avvertimento e di comportamento in una relazione,considerate fortemente di uscirne.

Potremmo perdere la partita ma miracolosamente, quando le persone tossiche se ne vanno dalla nostra vita, se ne vanno anche l’ansia, la depressione e la disperazione.
____________________________________________________

Autrice dell’articolo: Bree Bonchay
fonte: http://relationshipedia.me/2015/05/13/the-4-most-common-narc-sadistic-triangulation-tactics/

Un grazie per l’amorevole lavoro di traduzione a Ivana, Suzie Wong, Elisa Maestrone
Elena Elenoise Cervi, Barbara Ann de Rosa, Fiorenza Fadin.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in traduzione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Le quattro tattiche più comuni di triangolazione sado-narcisista.

  1. egilllarosabianca ha detto:

    Se i narcisisti fossero due con una sola persona sana in mezzo?

    Mi piace

  2. Pingback: Stiamo diventando una società sempre più narcisistica? – hookii

  3. Da ha detto:

    Buona sera, vorrei sapere se esistono gruppi di sostegno per i NVS?
    Grazie

    Mi piace

  4. Gy ha detto:

    Ho conosciuto un narcisista patologico. Ciò che mi ha colpito leggendo questo articolo a tal punto da avere i brividi sono le due metafore riportate, quella dello squalo bianco e quella della mossa del judo. Perché !? Perché questa persona ama gli squali bianchi, racconta di essere convinto di esserlo stato in un’ altra vita e lo ha tatuato su un braccio e ha praticato il yudo e ama esibirsi in quella mossa. Che dire! ? Una mera casualità !? Grazie

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...