VIVI E LASCIA VIVERE!

live and let live

vivi e lascia vivere

quante volte ho detto prendete quello che vi serve e lasciate andare il resto? In questo mio spazio ci sono delle priorità per me che l’ho creato e che lo gestisco: l’AUTENTICITA’ e …l’autenticità. punto. la fedeltà a me stessa è il primo punto. A chi questo stona o non riesce a tollerarlo abbandoni la pagina. non vendo niente, non cerco consensi, non raccolgo like. quando ho bisogno di un suggerimento o consiglio lo chiedo espressamente. A volte arriva e altre volte no, ma a me piace così. Mi piacerebbe che più luoghi al mondo fossero gestiti così. In piena libertà. Si avvicina chi sente affinità e si allontana chi questa affinità non la sente o ad un certo punto non la sente più. all’impronta del VIVI E LASCIA VIVERE!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in mumble mumble e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a VIVI E LASCIA VIVERE!

  1. Stefania ha detto:

    Sono totalmente d’accordo con te.
    L’Autenticità e’ un valore fondamentale, ed assume un significato ancora più pieno per chi, come noi, come me, e’ stato massacrato da un narcisista….
    Sono estremamente grata all’amica che mi ha fatto conoscere il tuo spazio e ancora più grata a te che lo hai creato!
    Appena ho letto qualche post mi sono sentita compresa, ed ho trovato sostegno e forza per andate avanti.
    Il percorso per ritrovate se stessi e’ lungo e faticoso, ma anche grazie a tutti coloro che scrivono in questo spazio sto tornando a vivere.
    Il mio obiettivo e’ ritrovare me stessa e vivere pienamente la mia vita, per me e mio figlio!!
    La differenza rispetto al passato e’ che ho smesso di guardare indietro, ora cammino a testa alta e guardo SOLO avanti !!
    Grazie narcisismo patologico

    Mi piace

  2. Lisa D. ha detto:

    Sono giorni duri e importanti per me. Come voi, sono una sopravvissuta,
    una che sta – attonita e meravigliata – a contemplare la propria vita, una che ci ha messo 30 anni (ne ho 43 compiuti da poco) a lasciare che il velo le cadesse dagli occhi.
    Ma adesso vedo, adesso so.
    Provo un grande senso di liberazione, ma anche tanta tristezza, per tutto il male che mi son fatta e perché un padre (il primo NP della mia vita) non dovrebbe insegnare alla propria figlia che l’amore non esiste e consegnarla – così – al nemico (è questo il senso di tradire: dare in mano al nemico).
    Il secondo NP della mia vita non poteva che essere mio marito, dunque. Quindici anni di convivenza (non dico “insieme” perché adesso ho capito che non lo siamo mai stati. Non si può stare insieme a un’immagine) e un figlio di nove che amo tanto e per il quale desidero una vita migliore rispetto a quella di suo padre. Non della mia. La mia, in fondo, anche se a lungo me ne sono dimenticata, è stata e sarà, una bella vita. Ho fatto molte cose, e chissà quante ne farò, una volta rifatto il pieno di energia!
    Perché io so amare. Io so combattere. Io so perdere e so morire. Io so rinascere.
    Grazie a chi ha aperto questo blog. Condivido molto, ora, di quello che vi ho trovato e… l’aforisma sulla partita a scacchi con il piccione l’ho trasformato in mantra: quando mi sento debole e vulnerabile lo richiamo alla mente e scoppio a ridere. E questo mi aiuta a tenere gli occhi aperti.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...